Raccolta straordinaria – Ottobre 2017

L’anno pastorale, da poco iniziato, vede la nostra Parrocchia impegnata su diversi fronti, oltre che nella quotidiana carità verso quanti bussano alla sua porta per ricevere ascolto ed aiuto concreto.

Anche durante il periodo estivo non sono mancate richieste da parte di famiglie bisognose residenti nel quartiere. La Comunità cristiana si è sempre attivata nella valutazione e nel sostegno a quanti sono in difficoltà economiche, offrendo risposte materiali, grazie alla generosità di alcuni parrocchiani.

Come tutti hanno potuto vedere, sono state istallate le acquasantiere all’ingresso della Chiesa. Lunedì mattina saranno montati i nuovi confessionali e la sagrestia. Nonostante le numerose promesse ricevute, mancano ancora 3.600,00 euro per saldare la prima tratta delle spese sostenute da dicembre ad oggi con falegname, marmista ed impiantista.

Anche se con grande sacrificio, la Parrocchia ha finora ottemperato i suoi impegni, per un importo pari 120.000,00 euro.

Sarebbe bello ed utile avviare nuove imprese, come la sistemazione del cortile dell’oratorio e della sede scout: siamo tutti consapevoli che la Parrocchia non ha finalità di intrattenimento o approvvigionamento. Solo la carità cristiana può realizzare queste iniziative, anche se le risorse economiche non lo consentono, ma attraverso una maggiore e più consistente partecipazione di tutti, anche di chi non frequenta la Chiesa ma porta i propri figli a giocare negli spazi annessi.

Quanti non dispongono possono contribuire attraverso la collaborazione fattiva, mantenendo in ordine gli spazi disponibili, oppure rendendosi partecipi nelle piccole opere di miglioria che via via si vanno effettuando.

A tutti, il più cordiale ringraziamento, con l’augurio di vivere bene questo tempo che Dio ci dona.