Preparazione al Battesimo

Con il Battesimo si diventa cristiani e si entra a far parte della famiglia dei figli di Dio. Compito dei genitori e dei padrini è quello di accompagnare i battezzati con la preghiera e l’esempio di vita cristiana.

I genitori che intendono chiedere il Battesimo per i loro figli possono recarsi dal Parroco per concordare il giorno della celebrazione. Si raccomanda di attivarsi con almeno un mese di anticipo rispetto alla data desiderata.

La preparazione al Battesimo prevede indicativamente due incontri di conoscenza e preparazione. Nel primo breve incontro, previamente concordato, i genitori riceveranno la visita di una coppia di catechisti incaricata dal parroco: è questa l’occasione per entrare in un clima di comunione attraverso il dialogo e un momento di raccoglimento e di riflessione, che fanno percepire alla famiglia la consapevolezza di non essere sola, ma accolta, sostenuta ed inserita in una realtà più grande che è la Chiesa di Cristo.

Nel secondo incontro i genitori ed auspicabilmente anche i padrini sono invitati in parrocchia per ricevere una sintetica illustrazione sui preziosi segni che scandiscono il rito del Battesimo.

Prima della celebrazione, è necessario consegnare al parroco i certificati di idoneità dei padrini, rilasciati dalla parrocchia di appartenenza degli stessi.